luigi_de_frenza small

Contrabbassista solista e compositore, Daniele Roccato è stato invitato a suonare in molti dei festival e delle sale da concerto più prestigiose del mondo, spesso presentando proprie composizioni.
Per lui hanno scritto e trascritto Gavin Bryars, Fabio Cifariello Ciardi, Julio Estrada, Ivan Fedele, Sofia Gubaidulina, Hans Werner Henze, Filippo Perocco, Terry Riley, Nicola Sani, Stefano Scodanibbio.
Gubaidulina ha dichiarato: “…la sua interpretazione mi ha totalmente sconvolta. Non ho mai sentito un contrabbasso suonare in questo modo” RAI (RadioTre).
Assieme a Scodanibbio ha fondato Ludus Gravis, il più importante ensemble di contrabbassi nel campo della nuova musica.
Con lo scrittore, drammaturgo e attore Vitaliano Trevisan ha realizzato i lavori teatrali Solo et Pensoso, Time Works, Note sui Sillabari, Madre con Cuscino, Campo Marzo 9/10, Burroughs in Cage, Good Friday Night, Il Ponte, I Crolli di Shakespeare, che lo hanno visto coinvolto in qualità di compositore e performer.
Per il danzatore e coreografo Virgilio Sieni ha scritto le musiche di Agorà Tutti, Vangelo secondo Matteo (prodotti da La Biennale di Venezia), CORPUS Deposizioni e Visitazioni, Vita Nova, DOLCE VITA Archeologia della Passione (Prodotto da RomaEuropa Festival), Le Sacre - Preludio (prodotto da Teatro Comunale di Bologna), Quintetti sul nero, Cantico dei Cantici, Preludi/Cominciamenti.
Nell’ambito del teatro di ricerca ha scritto le musiche per NuvoleCasa e Monsieur Teste, realizzato da Socìetas Raffaello Sanzio (Chiara Guidi) e, a quattro mani con Luigi Ceccarelli, le musiche per LUS, realizzato dal Teatro delle Albe (Ermanna Montanari. Produzione ERT Emilia Romagna Teatro), per il quale ha ottenuto la nomination al Premio UBU 2015 come compositore.
Ha scritto le musiche per il film The Sky Over Kibera e per il film ER di Marco Martinelli.
Ha realizzato, a quattro mani con il compositore Tonino Battista, l’opera Assedio, co-prodotta da RAI News24.
Ha lavorato con le corrispondenti di guerra Lucia Goracci e Francesca Mannocchi.
Nel campo della creazione estemporanea e dell’improvvisazione ha suonato con molti artisti di riferimento. Fra i progetti in duo e in trio sono da menzionare quelli con Bruno Chevillon, Marco Colonna, Pascal Contet, Mark Dresser, Paolo Damiani, Marc Ducret, Garth Knox, Ciro Longobardi, Ivo Nilsson, Fabrizio Ottaviucci, Barre Phillips, Dominique Pifarély, Michele Rabbia, Terry Riley, Markus Stockhausen, Michael Thieke.
Improvvisa spesso con danzatori, attori, scrittori, filosofi, poeti, pittori, scultori.
Da menzionare la collaborazione con Jim Dine, pittore, scultore e poeta, tra i fondatori della Pop Art.
Alcuni dei suoi molti lavori di trascrizione sono in corso di pubblicazione per le edizioni Sikorski, Schott e Salabert.
Ha portato il contrabbasso solista nell’ambito pop con i progetti in trio con Lucio Dalla e con Roberto Vecchioni.
E' titolare della cattedra di contrabbasso presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma ed è stato invitato a tenere seminari presso: Conservatoire National Supérieur (Parigi), Universitat der Kunste (Berlino), San Francisco State University, Norwegian Academy of Music (Oslo), Università Ca’ Foscari di Venezia, UNAMM (Città del Messico), UNEAC (L’Havana), Royal Danish Academy of Music (Copenhagen).
Ha registrato per ECM, Wergo, Sony.
Diversi suoi concerti sono stati trasmessi da Rai RadioTre, da BBC Radio e dal canale Sky ARTE.